"La casa nasce dalla riflessione sul luogo, sulla sua situazione geografica ed il clima, ai quali reagisce mediante soluzioni distributive e un'attenta scelta
dei materiali" [P.Portoghesi]

Asilo Nido “Marmocchi e Balocchi”

ASILI NIDO

Progetto Preliminare per la realizzazione di un asilo nido convenzionato con il Municipio Roma XII

Asilo Nido Marmocchi e Balocchi Roma

I Nidi e le Scuole dell’Infanzia sono ambienti di vita e di apprendimento

Il Nido e l’Asilo sono ambienti di vita e di apprendimento che permettono ai bambini e agli adulti di sentirsi a proprio agio; attraverso una accurata organizzazione degli spazi e dei tempi, si propongono come luoghi di appartenenza per valorizzare l’identità dei singoli. Gli ambienti e l’organizzazione temporale della giornata sono pensati in funzione del benessere dei bambini, favorendo situazioni e relazioni positive per la crescita. Bambini e genitori, fin dal primo ingresso, comprendono che il servizio è un luogo che si arricchisce delle diverse identità di coloro che lo abitano e che rappresenta una comunità educativa ricca di relazioni ed esperienze condivise tra bambini, educatori, insegnanti e genitori. L’Asilo Nido e la Scuola dell’Infanzia sono ambienti di vita che accolgono; accogliere significa osservare, ascoltare, parlare con i bambini, valorizzare la loro partecipazione alle attività, i loro processi e le loro esperienze e aver cura degli oggetti personali. Accogliere significa creare situazioni di intimità, dare valore alle relazioni e agli affetti, rendendo possibili, nella giornata educativa, situazioni di piccolo gruppo. In questa comunità ogni bambino si riconosce e si sente riconosciuto, può leggere segni di se, tracce della sua attività e può trovare spazi in cui la dimensione individuale E valorizzata.

La sezione è un luogo di appartenenza

La sezione è luogo d’eccellenza per sostenere i bambini nella crescita e nella costruzione dell’identità personale, in quanto favorisce la condivisione di situazioni che valorizzano gli scambi e il lavoro o il gioco in piccoli gruppi. La sezione è organizzata in angoli ben caratterizzati, i quali propongono, in maniera chiara, le diverse attività, dal gioco simbolico alla lettura, dalle attività espressive ai giochi di costruzione. L’ambiente della sezione si caratterizza in base all’età dei bambini e ai correlativi bisogni evolutivi. Ogni spazio dell’Asilo contiene materiale predisposto con ordine e cura, in scaffali aperti ed accessibili, in quantità adeguata, che consente al bambino di “fare da solo”, rendendolo autonomo e protagonista attivo del contesto. Inoltre, la sezione ha la funzione di valorizzare ogni singolo bambino i suoi oggetti personali, i suoi indumenti, i suoi prodotti, al fine di confermarlo e dargli riconoscimento. E’ quindi, uno spazio di appartenenza, in quanto luogo in cui possono manifestarsi maggiormente i “segni” di ciascuno. In essa è presente la documentazione che sostiene la memoria delle esperienze vissute dai bambini: libri fotografici, diari per rievocare eventi e storie condivise. Tuttavia, la sezione non rappresenta un mondo chiuso e autoreferenziale; al contrario, le “porte aperte” tra sezioni favoriscono l’identificazione con il proprio gruppo come conseguenza del confronto con altri gruppi. Anche gli spazi comuni dell’Asilo sono pensati come prolungamento delle sezioni, allestiti in angoli accoglienti, attrezzati, chiaramente identificabili dai bambini, calibrati sui bisogni specifici delle età. Tra gli spazi comuni, lo spazio all’aperto è oggetto di progettazione educativa; il suo utilizzo scandisce i tempi e i ritmi della giornata, consente, inoltre, concrete possibilità di esplorazione e scoperta dell’ambiente naturale.

I BAMBINI SONO PERSONE UNICHE ED IRRIPETIBILI

L’Asilo Nido accoglie i bambini dai 3 mesi ai 3 anni e la Scuola dell’Infanzia i bambini dai 3 ai 6 anni. Tali servizi si rivolgono ai bambini riconoscendoli, secondo i principi costituzionali, persone uniche e irripetibili e garantiscono loro il diritto all’educazione e al pieno sviluppo personale. La dignità sociale e la tutela dei diritti del bambino e dei familiari, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di condizioni personali e sociali, costituiscono gli elementi fondanti del progetto educativo dei Nidi e delle Scuole dell’Infanzia. E’ compito dei Servizi dell’Infanzia di Roma Capitale accogliere e valorizzare le specificità e le esigenze formative di ogni bambino, per favorire lo sviluppo armonico della persona, nel rispetto delle differenze di tutti e dell’identità di ciascuno, mediante una modalità relazionale basata sull’osservazione e  l’ascolto, che sollecita la partecipazione e il dialogo sia con le famiglie che con le altre agenzie formative del territorio. Le potenzialità dei bambini, biologicamente determinate, si sviluppano nell’incontro con le persone e negli ambienti di vita in cui essi crescono.

Ciascun bambino, quando entra nell’Asilo Nido o nella Scuola dell’Infanzia, ha una propria storia, unica e diversa da quella di tutti gli altri; una diversità che deve essere riconosciuta e rispettata. I bambini sono competenti, attivi, creativi, motivati ad esprimere i propri sentimenti, a conoscere, agire, interagire e stabilire relazioni affettive significative con gli altri bambini e con gli adulti.

L’educazione va intesa come processo globale, che promuove lo sviluppo del bambino nelle sue dimensioni affettive, cognitive e relazionali, l’una strettamente interconnessa alle altre. Lo sviluppo dei bambini, infatti, non si svolge solo attraverso processi interni, ma si realizza anche tramite i rapporti che i bambini stabiliscono all’interno dei luoghi di vita in cui crescono. Per questo motivo, la buona relazione educativa che le educatrici e le insegnanti stabiliscono con il singolo bambino e con il gruppo, e le opportunità di relazione tra pari, costituiscono fattori propulsivi e di supporto allo sviluppo. In tal senso, l’ambiente sociale e fisico, che l’Asilo Nido e la Scuola dell’Infanzia predispongono per i bambini, svolge un ruolo fondamentale nel percorso di crescita.

ASILO NIDO